Italiano   Deutsch  English

Luca

Biografia
Opere
News
Artisti amici
Fotografie
Contattami

Le Opere

Malesco (VB) e dintorni
La Cappella della Polizia
Fratel Ettore Boschini
Croce Pettorale
La Via Crucis
Il Laocoonte

Araldica
Fermalibri
Copia d'Autore
Vetrate Cappella Turro

Appuntamenti con l'Arte

-------------------------------
ź
Mostre ed Esposizioni
-------------------------------
Rodin, le origini del genio
----------
Esposizioni Passate:
Paul Signac presso Fond. Gianadda
Michel Favre - Spazio e Paradosso
Michel Favre - Golgothard
"Phillips Collection" a Martigny
Esposizione J. J. Putallaz
Esposizione Gianfranco Ferroni
Esposizione Maurizio Bottoni
Concorso scultoreo

Esposizione Ettore Greco

Concorso premio GhigginiArte

-------------------------------
Approfondimenti
Luca in diretta (WebCam)
Newsletter
WebLog (Blog)

Forum

Il Forum di Luca
Post in rilievo

Informazioni

Contatti
Autore del Sito & Credits

Link

Progetto Sorriso Onlus
X inserire il tuo link
Elenco Link

 

Cerca nel sito

 

 

Ci sono 3 visitatori connessi

Info[at]LucaDiFrancesco.com

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Esposizione di Jean-Jacques Putallaz

www.Putallaz.ch

Presso la GALLERIE ARTESOL
Hauptgasse 50 - Vieille Ville - CH-4500 Solothurn

 

 

dal 5 giugno al 26 giugno 2004
potrete incontrare Jean Jacques:

mercoledý e venerdý 15.00-18.00
giovedý 15.00-20.00
sabato 11.00-17.00
domenica 14.00-17.00

   

 

 

Amante della materia e modellatore del materiale grezzo, Jean-Jacques Putallaz rielabora il muro: su un panello di legno, l'utensile schiaccia il cemento, si ferma, porta sopra particolari di materia e il gesto si conclude lasciando una cicatrice nervosa, coniata dalla cazzuola; la mano si tranquillizza, e il sostituto del pennello accarezza la superficie ove si vedono le ultime tracce del colore passato. Resina tinta, grigio, superficie bruciate e ocre che ricorda il sud, con questo granello di sabbia che striscia la tela, dandole tutta la sua luce. inaspettata, sorge una forma sia astratta che figurativa, incorporando l'opera nella sua dimensione umana: da una piccola finestra graticolata, l'intera opera si apre sul lato scuro della memoria non espressa, quella dei vecchi muri.

www.artesol.ch/putallazf.asp

 

Copyright ę 2003-2004 Luca Di Francesco. All Rights Reserved