Italiano   Deutsch  English 

Luca

Biografia
Opere
News
Artisti amici
Fotografie
Contattami

Le Opere

Malesco (VB) e dintorni
La Cappella della Polizia
Fratel Ettore Boschini
Croce Pettorale
La Via Crucis
Il Laocoonte

Araldica
Fermalibri
Copia d'Autore
Vetrate Cappella Turro

Appuntamenti con l'Arte

Mostre ed Esposizioni
Approfondimenti
Luca in diretta (WebCam)
Newsletter
WebLog (Blog)

Forum

Il Forum di Luca
Post in rilievo

Informazioni

Contatti
Autore del Sito & Credits

Link

Progetto Sorriso Onlus
X inserire il tuo link
Elenco Link

 

Cerca nel sito

 

 

C'è 1 visitatore connesso

Info[at]LucaDiFrancesco.com

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Luca Di Francesco

BIOGRAFIA ottobre 2010

  

Nato a Milano, vive e lavora a Milano.
Ha compiuto studi artistici presso l'Istituto d'Arte Beato Angelico e presso il Giovanni XXIII dove è stato allievo del grande scultore Don Marco Melzi, autore delle statue del Beato Mazzucconi e del Beato Luigi Maria Monti sul Duomo di Milano, e del pittore Prof. Vito Seripanni, il fondatore de "La Capannina" di Alassio.
Appassionato dello stile classico. E' sempre alla ricerca del perfezionismo, dell'espressività.
Grande estimatore di Rodin da cui è spesso influenzato.
Amico dello scultore svizzero Michel Fàvre dal quale ha potuto cogliere ed apprezzare la genialità del suo stile e l'umiltà e del suo lato umano verso chiunque.
Ha avuto l'onore di poter conoscere personalmente e privatamente il celeberrimo scultore Luciano Minguzzi (lo scultore della quinta porta del Duomo di Milano) nella sua casa di Milano e di potergli mostrare e far valutare alcuni dei suoi lavori. Ricevette apprezzamenti e sproni a continuare su questa strada, giudicata da lui la vera strada dello scultore.

E' conosciuto come lo scultore del "Basilisco di Malesco", opera in bronzo ispirata ad una leggenda del paese, in provincia di Verbania, estesasi fin dai tempi passati all'intera valle Vigezzo. Il monumento ritrae l'animale fantastico più volte avvistato nel parco naturale della Val Grande (mistero ancor oggi vivo nella popolazione locale), posto al centro di una grandiosa fontana, da lui ideata e splendidamente progettata dal geometra Giorgio Cavalli.
Per quest’opera ricevette personalmente numerosi apprezzamenti tra i quali quello del Presidente del Parco Naturale della Val Grande, la Prof.ssa Franca Olmi, dal Presidente della Camera dei Deputati Svizzera, l'avv. Antonio Jaeger Caesar, interessatosi dell'avvenimento e dal famoso critico d’arte Philippe Daverio.
Ha realizzato il "San Michele Arcangelo", santo protettore delle Forze dell'Ordine, e la "Madonna con bambino", per la cappella del Distretto Principale di Polizia di Stato di Milano secondo l'iconografia classica.
Ideatore e realizzatore del premio per i vincitori del Festival Internazionale del Cortometraggio di Malesco (VB).
Nel 2004 studia progetta e realizza su commissione, un busto in bronzo, monumento a Fratel Ettore Boschini in occasione del primo anniversario della morte, per Casa Betania in Seveso (MI), dove giacciono le Sue Spoglie.
Nel 2005 realizza un busto in bronzo monumento a Fratel Ettore Boschini
per il Comune.di Milano in occasione dell’inaugurazione del Centro di Prima Accoglienza in via Sammartini, a Lui dedicato e voluto dalla CRI Croce Rossa Italiana.
L’apprezzamento per questa sua opera cresce insieme alla valorizzazione della grandiosa opera di carità del Padre camilliano di Milano, oggi in odore di Santità e fa si che gli venne commissionata un’ulteriore realizzazione per la Comunità Nazareth a Bogotà in Colombia, da Lui fondata.
Nel 2007 studia, progetta e realizza una croce pettorale in argento dorato, su volontà del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio per il loro confratello, Sua Eccellenza Reverendissima Cappellano G.C. Monsignor Gianfranco Ravasi Arcivescovo titolare di Villamagna Proconsolare, in occasione della Sua Consacrazione Episcopale da parte di papa Benedetto XVI nella basilica di San Pietro in Vaticano, quale Presidente del Pontificio Consiglio della Cultura, Presidente della Pontificia commissione per i beni culturali della Chiesa e Presidente della Pontificia commissione di Archeologia Sacra.
Nel 2008 studia, progetta e realizza su commissione, la Via Crucis per il giardino di Casa Betania in Seveso, la principale comunità per i più poveri fondata da Fratel Ettore Boschini, dove giacciono le Sue Spoglie, in occasione della Sua Beatificazione.

Nel 2009-2010 collabora con l'artista amico Diego Penacchio Ardemagni allo studio, al progetto ed alla realizzazione delle vetrate artistiche per la nuova Cappella della Parrocchia Santa Maria Assunta in Turro a Milano.

Dal 2006 è allievo dell’artigiano amico Ugo Vismara, formatore, modellatore, collaboratore da più di cinquant’anni dei più grandi artisti italiani e stranieri come Messina, Minguzzi, Pomodoro, Bodini, Cedraschi, Kossuth, Limbach, per i quali ha formato opere grandiose di fama mondiale come il “cavallo morente” presso la sede della RAI a Roma, la sfera di quattro metri di diametro per il Vaticano e la Farnesina di Pomodoro, la copia dei cavalli di Piazza San Marco a Venezia e del cervo su Palazzo Stupinigi, le tre spade nella roccia a Stavanger in Norvegia. A lui venne affidato il delicato compito della riproduzione, per mezzo di un calco, della Pietà di Michelangelo.
Da lui ha appreso preziosi insegnamenti sulla tecnica per la realizzazione di opere in grande scala, con gesso, vetroresina, argilla oltre a comprendere i segreti della formatura e della tecnica scultorea dei più grandi artisti italiani.

Copyright © 2003-2004 Luca Di Francesco. All Rights Reserved